Il progetto

CHI SONO

Tiny Dot vuol dire stile di vita sostenibile, protezione dell’ambiente e rifiuto del monouso.

Io sono Lorenza e sono la mente, il cuore e le mani di Tiny dot.

Da sempre sono amante dei colori, della natura e del buon umore. Ho vissuto tante esperienze in giro per il mondo che mi hanno portata a sperimentare diversi stili di vita, parlare 5 lingue e capire che la vita è troppo corta per non seguire i propri sogni.

L’amore per il cucito è nato inaspettatamente in un pomeriggio d’estate, quando una persona speciale mi ha chiesto se volevo imparare. Fin da subito mi ha entusiasmata l’unione di creatività e utilità, oltre ad essere letteralmente impazzita quando ho scoperto il mondo dei tessuti. 

Nello stesso periodo ho letto “Un anno a impatto zero”  e ho preso violentemente consapevolezza di quanto lo stile di vita degli esseri umani abbia preso una piega totalmente insostenibile.

Fin da subito le due passioni si sono allineate ed ho iniziato a progettare accessori in ottica zero waste. Per anni sono stati graditi regali fatti a mano per amici/che e parenti, finchè una pandemia non mi ha dato una spinta finale per farlo diventare più di una semplice passione.

Dunque eccomi qua, ho deciso di avere un lavoro che rispecchia profondamente i miei ideali e che contribuisce a creare il mondo in cui voglio vivere, un mondo sostenibile e rispettoso dell’ambiente.

COSA FACCIO

Tiny Dot nasce dall’urgenza di dare il mio piccolo contributo per un pianeta dove gli esseri umani possano convivere in armonia con la natura. Le creAzioni sono la parte concreta, tangibile del progetto: un vero esempio pratico di soluzioni per uno stile di vita sostenibile.

Una parte molto importante del mio lavoro è il disegno, i prototipi, i miglioramenti. Prima di vendere una creAzione le provo io stessa ed alcune persone fidate, perché voglio che ogni creAzione sia comoda, utile e durevole. Oltre che super colorata e bella esteticamente. Tutte le creAzioni prendono vita nel Tiny Lab, un piccolo spazio ritagliato in casa mia, in continuo mutamento ed espansione. Tutte le creAzioni vengono cucite a mano con grande cura e attenzione. La macchina da cucire è la mia fedele compagna, che con il suo ticchettio dell’ago in azione, scandisce i tempi lenti dell’artigianato di qualità.

L’altra parte fondamentale del mio progetto è diffondere consapevolezza sui temi ambientali attraverso il blog e i miei canali social. Finchè la questione climatica e ambientale non verrà riconosciuta come una priorità non è possibile agire di conseguenza. Essere informat* è il primo passo verso un cambiamento che duri nel tempo!

Negli articoli e nei post condivido tips and tricks per rendere la tua vita il più green e  zero waste possibile. Ma non solo! Ti parlo anche di: alimentazione veggy, brand o progetti sostenibili, femminismo e sostenibilità sociale, episodi di vita quotidiana, libri, documentari o film e chissà quanti altri temi interessanti! La serietà è spesso accompagnata con un pizzico di ironia, d’altronde sorridere è un’ arma potente e 100% plasticfree!

Seguimi nel blog, su instagram e facebook!

PERCHÉ LO FACCIO

Lo stile di vita attuale genera o un’enorme quantità di rifiuti e inquinamento. L’usa-e-getta si è impiantato nella nostra normalità talmente tanto che quasi nessuno trova strano comprare una bottiglietta d’acqua, il cui contenuto viene consumato in 5 minuti, mentre il contenitore sopravviverà altri 500 anni!

Al momento la salvaguardia del pianeta viene considerata opzionale, mentre deve essere una priorità, uno dei criteri base da cui partire per prendere tutte le decisioni, politiche e quotidiane.

Ricordi lo slogan femminista “il personale è politico”? Beh, lo è anche per quanto riguarda le nostre abitudini, che perpetuiamo giorno dopo giorno. Dunque un piccolo gesto come portare le posate da casa invece che usare quelle usa-e-getta, anche questo è politico. Le nostre abitudini di oggi faranno il pianeta di domani.

Lo Zero Waste (letteralmente “Zero rifiuti”) non è un traguardo raggiungibile a breve termine, quanto piuttosto un percorso che ci spinge a fare del nostro meglio ogni giorno della nostra vita. Congratuliamoci con noi stess* per ogni nuova azione sostenibile che incorporiamo nella nostra routine.

Comprare meno al supermercato e più in negozi sfusi e mercati di prossimità, usare meno cibi pronti e cucinare di più, comprare meno acqua in bottiglia e usare di più la borraccia riutilizzabile, usare meno salviette usa-e-getta e più salviette lavabili… ogni piccola azione conta!

Se sei arrivat* fin qui a leggere vuol dire che sei già sulla buona strada! Continua cosi! ☺

VUOI COLLABORARE CON TINY DOT?

Credo fermamente che insieme si può fare meglio e di più: se vuoi collaborare, scrivimi!